Eclettica, virtuosa, vulcanica.

Serena Brancale una delle voci più talentuose della scena musicale italiana.

E’ riuscita a conquistare il grande pubblico con la sua partecipazione al Festival di Sanremo 2015 dove ha presentato una versione raffinatissima del suo brano “Galleggiare”, contenuta nell’omonimo album uscito con la WARNER MUSIC ITALY.

Tante le personalità rimaste affascinate dalla sua voce e dalla sua incredibile personalità artistica, consensi che le hanno portato grandi collaborazioni sui palchi più importanti in Italia e all’estero: dal tour con Il Volo ( 2016) con Mario Biondi ( 2017), nella trasmissione televisiva SKIANTO ( 2019) con Filippo Timi e Raphael Gualazzi e con Enzo Gragnaniello ( 2020).

Nel 2018 entra nella scuderia di Carlo Avarello ISOLA DEGLI ARTISTI;

Dotata di una voce scura e versatile, in questo nuovo progetto decisamente nu-soul, con la sua creatività attraversa funkjazz e R’n’B strizzando l’occhio al rap ma senza mai dimenticare i moderni suoni dell’elettronica. Dotata di una forte inclinazione nel valicare confini sonori, la cantante riesce fisiologicamente a “manipolare” con grande disinvoltura i diversi generi, attraverso le sue inedite composizioni.

La sua duttilità vocale, dal timbro scuro e graffiante , ma anche la sua continua voglia di ricerca indirizzata verso una più ampia visione della musica, riescono ad abbattere le barriere dei generi musicali.

Cantante ma anche pianista e percussionista, nei live Serena esprime il suo talento suonando tastiere e pad elettronici e dedicando al suo pubblico, durante i concerti,  indimenticabili momenti in “solo” dal carattere intimo e confidenziale ma allo stesso tempo ancora più creativo e scatenato.

Da maggio 2019 in tour con il suo nuovo lavoro discografico VITA D’ARTISTA ( Avarello Music srl)  accompagnata dalla sua stabile formazione composta da Domenico Sanna al fender rhodes/basso synth, Alfonso Deidda piano/fiati e Dario Panza batteria.

E’ docente resident alla Saint Louis College of Music – Roma,

dal 2019 insegna al CPM  – Milano

Spopola sul web, soprattutto tra gli utenti di Instagram e di Facebook, anche per una serie di video, dove, con ironia, racconta i retroscena del mondo musicale e della vita dei musicisti.